ROSA MARIA AMOREVOLE

ROSA MARIA AMOREVOLE
Presidente Quartiere Santo Stefano

ROSA MARIA AMOREVOLE Presidente Quartiere Santo Stefano 

Esperta di mercato del lavoro, analisi delle organizzazioni e  diritto antidiscriminatorio, si è occupa di progettazione, formazione e ricerca per AECA (Associazione Emiliana romagnola di Centri di formazione Autonomi) fino al 1 settembre 2016, data in cui è in aspettativa per l’esercizio del ruolo di Presidente di Quartiere. In precedenza ha collaborato con ECAP Emilia Romagna e con il Centro Innovazione Formazione Ricerca della CGIL di Bologna, occupandosi di mercato del lavoro, organizzazione aziendale e degli orari delle città, lavoro femminile, conciliazione dei tempi di vita e lavoro, analisi dei bilanci aziendali.
Consigliera di Parità per il territorio dell’Emilia Romagna dal 2008 (nominata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali), pubblico ufficiale per il contrasto alle discriminazioni di genere in ambito lavorativo; ha ricoperto analogo ruolo per il territorio della provincia di Bologna dal 2004 al 2009. A livello nazionale ha ricoperto i ruoli di Referente per il gruppo di lavoro Politiche Bilanci e Statistiche di Genere e Vice Referente per il gruppo di lavoro Evoluzione del mercato del lavoro. È stata Consigliera di Fiducia per il contrasto al mobbing e alle discriminazioni per la ULSS 18 del Veneto (2009-2013). Componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Bologna, si è dimessa per incompatibilità statutaria con l’accettazione dell’incarico di Presidente del Quartiere S. Stefano nel luglio 2016.Ha collaborato come docente e nell’ambito di progetti europei con l’Università di Bologna, di Modena e Ferrara. È stata responsabile dell’insegnamento Mercato del lavoro e normative di Pari Opportunità nelle due edizioni del master Studi di genere e Politiche di Pari Opportunità dell’Università di Bologna tra il 2002 e il 2004.È stata consulente di Pubbliche Amministrazioni per la programmazione dei tempi delle città, le politiche di genere, i servizi di conciliazione, le Banche del Tempo e i sistemi di scambio non monetari.Giornalista pubblicista dal 2009, ha collaborato con il mensile NOIDONNE della Cooperativa Libera Stampa.Tra il 1984 e il 1991 ha operato come agronoma, sia in ambito formativo (CEFPRO Malaguti) sia a livello nazionale con il Concordato Italiano Grandine nella stima dei danni in agricoltura. È stata Vice Presidente e Responsabile Agricolo della Cooperativa Marzolini. È stata responsabile del controllo microbiologico nell’ambito del Servizio Qualità di Corticella SpA.Ha pubblicato numerosi saggi in materia di: storia delle donne, mercato del lavoro, diritto antidiscriminatorio, tempi delle città, lavoro femminile, conciliazione dei tempi, Banche del Tempo, analisi comparate delle forme di scambio non monetario.Laurea con lode in Agraria presso l’Università di Bologna; Corso di Alta Formazione “Giornalismo e comunicazione nei servizi pubblici” presso l’Università di Bologna; Corso di Perfezionamento per Consigliere/i di fiducia presso l’Università di Verona. Iscritta all’Albo dei Dottori Agronomi di Bologna, iscritta all’Albo dei Giornalisti dell’Emilia Romagna.

 

Immagine disponibile in: 150x200 / 150x150 / 225x300 / 150x200 / 150x200 / 38x50 / 150x200 / 150x200

Lascia un commento